Ricerca e sviluppo

Soluzioni avanzate per la lavorazione di componenti per occhiali

Per noi ricerca e sviluppo (R&D) nel settore dell'occhialeria significa stretta collaborazione con il fornitore per conoscere le nuove tecnologie presenti sul mercato: siamo noi i primi a testare le nuove soluzioni e i sistemi prima di applicarli su una macchina o un impianto destinato alla clientela (Innovation Lab). Per noi la realizzazione di un impianto o una macchina, non solo nel settore dell'occhialeria, è una sfida e per questa ragione proviamo sempre a sviluppare nuove funzionalità e caratteristiche, mai proposte prima. 
 

Sviluppo nuovi macchinari e impianti speciali: la nostra filosofia

Ragioniamo in termini di "long term partnership": molti sistemi innovativi presenti negli impianti per l'occhialeria, ma non solo, possono essere brevettati e questo viene sempre evidenziato al cliente in modo che possa essere lui stesso a farlo. Inoltre, non proponiamo mai la stessa macchina o impianto ad un concorrente del nostro cliente. 


Un caso di successo in stile FreTor

Era il 2008 ed eravamo in un’azienda per proporre una piccola automazione per la lavorazione dell’asta per occhiali. La necessità del cliente era di aumentare la produttività, diminuire lo scarto e gli ingombri (aveva bisogno di maggior spazio e risorse umane per installare nuove linee e macchinari). Osservando insieme l'attività, supportati dalla profonda competenza operativa del nostro cliente, abbiamo intuito che solo un sistema di automazione (che ingloba più fasi di lavoro) poteva consentire di impiegare meglio le risorse, riducendo al contempo lo spazio occupato e ottenendo una qualità costantemente “sotto controllo”.

Abbiamo condiviso la nostra proposta con il cliente cercando di evidenziare come l'applicazione di un sistema di automazione fosse, non solo un’opportunità di miglioramento e crescita professionale per tutti, ma anche l'unica soluzione che, in un contesto industriale ad alto livello di efficienza, tenesse conto della volontà di rinforzare la capacità produttiva in Italia mantenendone inalterato lo spirito e la qualità artigianale.

Ora l’impianto lavora su tre turni con il nostro monitoraggio da remoto e il costante supporto dei nostri tecnici agli operatori in teleassistenza.