Fre Tor porta l’industria 4.0 a MIDO 2017

Sì è appena concluso MIDO 2017 e anche quest’anno i numeri sono stati da record: oltre 1.200 espositori, più di 40.000 visitatori e… oltre 25 Kg di biscotti fatti in casa! Ma cosa c’entrano i biscotti con l’industria 4.0?

La risposta è Fre Tor che, anche a MIDO di quest’anno, ha voluto unire la tecnologia d’avanguardia al lato umano che la contraddistingue da oltre 40 anni. Per questo presso il loro stand i visitatori, oltre a trovare l’accoglienza sorridente dello staff, hanno potuto assaporare la buona Birra Pedavenadell’ottimo Prosciutto di Parma e gli stupendi biscotti fatti in casa.

Al più importante evento internazionale dedicato all’eyewear, Fre Tor ha presentato tre tecnologie innovative: Robo Fre Tor, Fre Tor AddOn e Fre Tor Drillche incrementano la flessibilità, la velocità e la qualità dei processi produttivi dell’occhialeria, nel rispetto delle direttrici previste dal piano nazionale “industria 4.0”. Vediamole nel dettaglio.

Robo Fre Tor per un’isola di lavoro funzionale ed innovativa.

Chi lavora alla produzione di occhiali sa bene come funzioni l’organizzazione della catena. Gli operai in fila, alla Tempi Moderni, non ci sono più; oggi esistono le isole di lavoro.

Robo Fre Tor è pensato proprio per ottimizzare questo processo, perché permette di configurare e personalizzare attività diverse, impiegando robot collaborativi che lavorano braccio a braccio con la persona, affiancandola nelle attività ripetitive.

Fre Tor Drill vantaggi concreti per l’isola di lavoro.

L’isola di lavoro che Fre Tor ha portato a MIDO 2017 è il sogno di ogni azienda che produce occhiali e vuole diventare, finalmente, protagonista nella quarta rivoluzione industriale. Come? Con Fre Tor Drill permette di usare una sola macchina per realizzare molteplici lavorazioni diverse.

Attrezzata con un centro di lavoro a controllo numerico, configurabile per ospitare tutti gli attrezzaggi necessari per completare un ciclo produttivo.
Utilizzando Fre Tor Drill nelle isole di lavoro della tua azienda, potrai ottenere vantaggi immediati:

  • PIÙ SPAZIO: una massiccia riduzione dello spazio necessario ad accogliere i macchinari, spesso molto ingombranti.

  • PIÙ SPECIALIZZAZIONE: un’interfaccia unica per la gestione di più lavorazioni.

  • MENO COSTI: abbattimento dei costi di manutenzione, grazie al minor numero di macchinari utilizzati nella produzione.

  • MENO TEMPO: essendo eseguite da un unico macchinario, le lavorazioni sono più veloci ed evitano i colli di bottiglia.

Oltre a questo, i nostri specialisti, accuratamente selezionati, si occupano anche della programmazione della macchina e della progettazione dei sistemi automatici di caricamento dall'esterno, per garantire la massima flessibilità di produzione.
Fre Tor, poi, si occupa della certificazione completa di tutto l’impianto.

Fre Tor AddOn

L’isola che Fre Tor ha presentato a MIDO 2017 è pronta a far parte di un perfetto arcipelago 4.0.

Per collegare ogni singola postazione c’è Fre Tor AddOn il robot che si occupa di spostare il carrello che contiene i pezzi da lavorare o i prodotti finiti. Una bella novità se pensiamo che, ancora oggi, anche nelle grandi realtà dell’occhialeria, il carrello è mosso a mano dal personale.

Ma può fare anche molto altro… ad esempio distribuire i biscotti. Non ci credi? Guarda il video di Fre Tor AddOn in azione sulla nostra pagina Facebook.